Graphic designer che crea un logo

Logo

Il logo, simbolo visivo di un’azienda

Un logo è un simbolo grafico o una combinazione di simboli grafici e testo e che vengono utilizzati per rappresentare un’azienda o i suoi prodotti. Il suo scopo è quello di creare un’associazione visiva immediata riguardo all’azienda, per renderla riconoscibile e distinguibile dai competitors.

Un logo efficace deve rispondere ad alcune caratteristiche specifiche. Innanzitutto deve essere unico e facilmente riconoscibile, in modo da distinguersi da quelli utilizzati dai concorrenti e aiutare le persone a ricordare il marchio. Inoltre, un logo deve esprimere i valori e la personalità del marchio e comunicare l’essenza del prodotto o servizio offerto.

I loghi possono essere creati utilizzando una varietà di tecniche e programmi, come Adobe Illustrator o Photoshop. Nella maggioranza dei casi le aziende si affidano alle capacità di un Graphic Designer per ideare e dare vita a un logo che rappresenti nel miglior modo possibile un brand.

Logo più scritta branding

Quanti tipi di loghi esistono?

Ci sono diversi tipi di loghi, ognuno con caratteristiche uniche e funzioni specifiche. Ecco alcuni dei tipi più comuni di loghi:

  • Logo testuale. Così come il nome suggerisce, questo tipo di logo è composto solamente da una parte testuale scritta. Viene di solito utilizzato un font particolare che diventa facilmente distinguibile. Il logo testuale più conosciuto è quello della Coca-Cola.
  • Logo simbolico. In questo caso viene scelto un simbolo, che può essere un’immagine astratta o che rappresenta un oggetto o un animale che in qualche modo hanno un legame con l’azienda e i suoi prodotti. Un esempio di questo tipo di logo è il logo di Apple con una mela morsicata.
  • Logo combinato. Come si può intuire, in questo caso vengono utilizzati sia elementi di testo che un simbolo grafico, per creare un logo unico.
  • Logo dinamico: questo tipo di logo utilizza elementi in movimento o cambia la forma per creare una sensazione di dinamismo e attualità.
  • Logo illustrato: questo tipo di logo utilizza immagini illustrate e forme artistiche per dare vita ad un elemento grafico unico e originale.

In generale, un logo è un importante elemento di una strategia di branding e di marketing e svolge un ruolo chiave nella costruzione della reputazione e della riconoscibilità di un marchio.

Che differenza c’è con il marchio?

Molti fanno confusione tra logo e marchio, e non riescono a cogliere alcuna differenza tra le due definizioni.

In realtà, benché strettamente correlati tra loro, servono a scopi leggermente diversi.

Detta in parole semplici, il logo indica solamente la parte grafica che rappresenta l’azienda, l’elemento visivo di maggiore spicco. Il marchio invece comprende tutti gli elementi che contraddistinguono un’azienda da un’altra. Il logo è parte del marchio. Il marchio include, tra le altre cose, il nome dell’azienda e del prodotto, il tono di voce, e tutto ciò che concorre a creare la sua reputazione agli occhi dei clienti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

blank

Appassionati di web marketing e SEO dal 2002 aiutiamo le aziende a crescere nei motori di ricerca. Nasciamo come Consulenti SEO a Foggia per poi espandere e rivolgerci a tutto il territorio Nazionale e Internazionale.

Non esitare a contattarci per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi.

Email: info@posizioneuno.it