Tastiera computer con scritta Keywords

Keyword

Perché le keyword sono importanti

Una keyword, o parola chiave, è una parola o una frase utilizzata all’interno di un testo presente nel web. La funzione più importante delle keyword è quella di aiutare i motori di ricerca a identificare e classificare il contenuto di una pagina.

Per gli scrittori e i proprietari di siti web, le keyword sono importanti perché aiutano a ottimizzare il loro contenuto per i motori di ricerca (SEO). La ricerca keyword è uno dei passaggi fondamentali della SEO e della creazione di contenuti ottimizzati. Includere le keyword giuste nei titoli, nei sottotitoli e nel testo della pagina può aumentare la visibilità del sito e il traffico verso di esso.

La ricerca keyword è anche importantissima per capire quali parole o frasi utilizzare per le proprie campagne di paid marketing.

Ma le keyword sono anche utili per gli utenti perché consentono di trovare facilmente i contenuti che rispondono alle loro esigenze. Quando gli utenti inseriscono una keyword in un motore di ricerca, vengono restituiti i risultati più pertinenti, che includono pagine web, articoli, immagini e video.

Come vengono scelte le keyword?

Ci sono diversi modi per scegliere le keyword per un sito web o un documento. Uno dei modi più comuni è quello di utilizzare strumenti di ricerca di keyword, come Google AdWords Keyword Planner o tools che offrono piani gratuiti o a pagamento come SeoZoom, SemRush, Ubbersuggest. Questi tools consentono di vedere quali sono le parole chiave più utilizzate dalle persone per trovare i contenuti. Un’altra opzione è quella di analizzare i contenuti redatti dai concorrenti.

La pertinenza e l’intento di ricerca sono due passaggi fondamentali quando si scelgono le keyword per i propri contenuti. La pertinenza indica quanto attinenti siano le parole o le frasi chiave impiegate con l’argomento che si sta trattando.

Lente di ingrandimento per ricerca Keyword

Cos’è l’intento di ricerca?

Che dire dell’intento di ricerca? Nella scelta delle keyword bisogna puntare su quelle inerenti ai propri obiettivi. In questo caso parliamo di intento di ricerca.

I principali tipi di keyword

Per capire come intercettare i lettori giusti sui nostri contenuti dobbiamo conoscere i 4 principali tipi di keyword:

  1. Keyword navigazionali: queste sono le parole chiave utilizzate per cercare un sito web specifico, come il nome di un’azienda o di un prodotto. Ad esempio, “Apple” o “Nike” sono keyword navigazionali. Nel nostro caso, possiamo aggiungere keyword navigazionali sul nostro e-commerce per attirare i clienti che già conoscono il nome della nostra azienda o del nostro prodotto. Gli utenti che utilizzano queste parole chiave sanno già cosa stanno cercando e vogliono raggiungere una pagina specifica.
  2. Keyword commerciali: queste sono le parole chiave utilizzate per cercare un prodotto o un servizio per effettuare un acquisto. L’utente è già pronto ad effettuare un acquisto. Vuole solamente trovare il prodotto migliore o più conveniente sul mercato. Ad esempio, “comprare migliore orologio da polso” o “affittare una casa in Puglia” sono keyword commerciali.
  3. Keyword informazionali: queste sono le parole chiave utilizzate per cercare informazioni su un argomento specifico. Ad esempio, “come cucinare la pasta” o “storia degli orologi da polso” sono keyword informazionali. Gli utenti che utilizzano queste parole chiave sono alla ricerca di informazioni. Queste keyword vengono soprattutto utilizzate negli articoli di blog post aziendali. In questo modo si possono attirare sul blog potenziali clienti e poi indirizzarli verso il proprio e-commerce.
  4. Keyword transazionali: queste sono le parole chiave utilizzate per cercare informazioni su un prodotto o servizio e per effettuare un acquisto. Ad esempio, “comprare un nuovo smartphone” o “prenotare un volo” sono keyword transazionali. Gli utenti che utilizzano queste parole chiave sono interessati sia ad ottenere informazioni che a effettuare un acquisto.

Per aiutare i creatori di contenuti a utilizzare le giuste keyword, i tools spesso mettono vicino a ogni keyword una piccola lettera iniziale che indica l’intento di ricerca. Per indicare, ad esempio, una keyword transazionale, viene utilizzata una lettera “T”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

blank

Appassionati di web marketing e SEO dal 2002 aiutiamo le aziende a crescere nei motori di ricerca. Nasciamo come Consulenti SEO a Foggia per poi espandere e rivolgerci a tutto il territorio Nazionale e Internazionale.

Non esitare a contattarci per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi.

Email: info@posizioneuno.it